Puglia: sole, vento, mare, altipiani verdeggianti e verdi distese. Qui l’agricoltura ha sempre avuto un ruolo molto importante e con essa la qualità delle materie prime che, innanzitutto per noi pugliesi, deve essere eccellente. 

Grani duri e teneri 100% pugliesi. Solo farine e semole ottenute dalla macinazione dei migliori grani teneri e duri coltivati alle pendici del Castel del Monte. Queste sono le materie prime alla base dei prodotti da forno Agricola del Sole la cui fragranza e il cui colore richiamano il profumo del grano come appena raccolto e il giallo del sole che scalda la Puglia. 

Olive di cultivar autoctone pugliesi. Gli ulivi sono protagonisti indiscussi delle campagne pugliesi. La loro coltivazione ha radici secolari e il succo dorato che si ricava dai loro frutti è uno dei fiori all’occhiello dell’economia regionale. Ancora oggi la raccolta delle olive coinvolge intere famiglie e il frutto del lavoro ripaga grandi e piccini con oli extra vergine di qualità eccellente, come quello ottenuto dalla spremitura delle olive di cultivar Coratina: vero e proprio nettare prezioso con un tipico retrogusto amarognolo e un lieve senso di pizzicore, capace di valorizzare ogni tipo di piatto e di preparazione. Ma la Coratina è in buona compagnia, infatti in Puglia si contano numerose cultivar, fra cui la Peranzana e la Carolea con le cui olive Masseria Faraona produce gustosissimi oli gourmet. 

Uve di vitigni autoctoni pugliesi. Uva di Troia, Pampanuto, Bombino Bianco e Bombino Nero: questi i vitigni antichi, tra i più ricchi di aneddoti e leggende, alla base dei vini Masseria Faraona che valorizza la produzione enoica pugliese grazie ai suoi immensi vigneti dispiegati alle pendici del Castel del Monte. Tutti in modalità “filare”, i vigneti vengono seguiti ed accompagnati nelle diverse fasi stagionali, con il rigore e la cura di chi sta crescendo una propria creatura. La vendemmia avviene solo quando ogni chicco, ormai giunto a maturazione, contiene un grado zuccherino tale da facilitare la fermentazione alcolica e garantire un buon grado alcolico al vino prodotto. Così nascono i pregiati vini rossi, bianchi e rosati Masseria Faraona.